Storia

1994

Viene fondata la Elpe come società di capitali a responsabilità limitata con lo scopo di gestire appalti di servizi per aziende private e pubbliche. Lo schema organizzativo prevedeva una squadra di professionisti nell’organizzazione e nella gestione di appalti complessi che si avvalevano di società esterne per l’erogazione di alcuni servizi connessi all’appalto: fornitura di attrezzature, fornitura di personale, ecc. I rapporti con le società partner venivano gestiti attraverso contratti di sub-appalto.
Questo schema organizzativo ha iniziato a produrre i suoi risultati ma aveva in se un meccanismo, il sub-appalto, che nel corso del tempo veniva dalle aziende committenti sempre meno gradito. 

2001

Il 20 aprile 2001 la GB Job ottiene l’autorizzazione ministeriale provvisoria nr.60/2001 all’esercizio delle attività di fornitura di lavoro temporaneo. La struttura societaria includeva una Direzione Generale in provincia di Torino e 3 filiali regionali rispettivamente a Genova, Bologna, Milano. Il 21-05-2003 il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali rilascia alla GB Job l’autorizzazione definitiva all’esercizio dell’attività di fornitura di lavoro temporaneo con iscrizione all’albo nr.60/2001.
In virtù di questa autorizzazione la GB Job, società per azioni con oggetto sociale esclusivo, poteva fornire alle aziende clienti il solo servizio di fornitura di lavoro temporaneo.
Nel 10-09-2003 in seguito all’approvazione del Decreto Legislativo n.276 che riformava il mercato del lavoro la GB Job avvia le pratiche ministeriali per ottenere l’autorizzazione quale Agenzia per il lavoro che ottiene il 22-12-2004 con contestuale iscrizione all’albo informatico delle Agenzie per il lavoro nr.1242-SG. Tale autorizzazione consente lo svolgimento di tutte le attività previste dall’art.86 c.6 del D.Lgs. 276/2003. 
Dal 2001 la struttura societaria si sviluppa fino a includere 12 Sportelli Regionali (filiali) sul territorio nazionale (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Marche, Campania e Calabria). 
Al momento della fusione per incorporazione con la EGLS, GB Job operava su quattro regioni: Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Campania svolgendo prevalentemente attività di somministrazione di lavoro a tempo determinato presso aziende che operano nel campo della produzione anche se negli ultimi anni va registrato un incrementato del volume di affari nella somministrazione di personale impiegatizio e nella selezione del personale. Tali attività proseguono ora con le medesime modalità operative, sebbene siano gestite da EGLS Agenzia per il lavoro S.c.p.a.

2007

In virtù delle mutate esigenze di mercato, la Elpe viene trasformata in Elpe Global Logistic Services (EGLS S.C.P.A.). Tale mutamento di strategia rispondeva alle esigenze delle aziende committenti di avere un unico referente alle attività in outsourcing.

2014

Con l’ingresso nel consorzio della Società Log12, diventano cinque le cooperative del Gruppo, ognuna specializzata in un preciso mercato e attiva in una specifica area geografica dell’Italia. Le altre quattro cooperative consorziate sono Ga.Sa., Lu.Gi., Mi.Log. e LaPrima.

2016

La costante crescita in termini di risultati economici delle due anime del Gruppo (quella focalizzata sul mondo della logistica e quella collegata all'Agenzia per il Lavoro) suggerisce agli azionisti di scindere le due realtà per garantire ai clienti una qualità del servizio sempre più elevata e all'avanguardia. Con questo presupposto, dal 1° marzo 2016 «Elpe HR Agenzia per il Lavoro spa» e «Elpe Global Logistic Services scpa» affrontano il mercato con una maggiore focalizzazione sulle due attività di riferimento, pur mantenendo continuità e sinergie per il continuo miglioramento dell’offerta alla clientela. Entrambe le società continuano a fare parte dello stesso gruppo imprenditoriale.